Diventa Counsellor

Il Counsellor è un Professionista della relazione di aiuto che supporta il cliente nel cercare soluzioni a specifici problemi di natura non psicopatologica e, in tale ambito, a prendere decisioni, a gestire crisi, a migliorare relazioni, a implementare le risorse personali, a promuovere e sviluppare l’auto-consapevolezza.

 

Il Counsellor può intervenire in una varietà di situazioni e contesti:


•  da libero professionista, nell’ambito di consulenze individuali, di coppia, familiari, di gruppo e istituzionali, in presenza di problematiche esistenziali, relazionali, lavorative e per il miglioramento del benessere.
• da accompagnatore nei momenti di transizione emotiva, nei processi di management per la trasformazione sociale, organizzativa e nelle dinamiche di ‘riqualificazione professionale’.
• da conciliatore e mediatore nell’ambito di reti organizzative, aziendali e comunitarie e in contesti socio-sanitari, scolastici e universitari.

Il Corso di Base

 

Obiettivi
Il corso biennale e triennale, accreditato al C.N.C.P. , fornisce competenze professionali per:

• facilitare la comunicazione

• aiutare nella gestione dei conflitti

• costruire una relazione d’aiuto efficace

 

 

Il lavoro di perfezionamento professionale e di crescita personale del counsellor si realizza attraverso momenti d’aula nei quali costruire solide basi teoriche per la propria formazione, incontri di gruppo a carattere esperienziale, simulazioni e momenti seminariali.

 

Al termine del percorso ogni Professionista sarà in grado di costruire una relazione d’aiuto con efficacia e competenza nella gestione delle emozioni proprie e del cliente, nella corretta applicazione del modello sistemico in contesti non terapeutici e nel rispetto di un setting consulenziale sano e costruttivo.

 

 

Durata

Il monte ore totale è di 450 ore così articolate: un incontro di 8 ore al mese oppure due incontri di 4 ore ciascuno al mese.
Il modello teorico di riferimento è il sistemico-relazionale: tale approccio, per la sua flessibilità, trasversalità e capacità di dialogo inter-paradigmatico, risulta particolarmente proficuo per avviare un efficace lavoro di perfezionamento professionale e di crescita personale di un Professionista emergente, il cui approccio snello ed efficace, si adegua perfettamente ai ritmi e ai tempi della nostra società.

 

 

Dettaglio ore per modulo didattico:
• 200 ore di formazione teorica-esperenziale in gruppo, simulate e/o osservazione e analisi di colloqui videoregistrati nei diversi setting di intervento;
• 50 ore di convegni suggeriti dai docenti e/o scelti dall’allievo/a e convalidati dal management didattico;
• 30 ore di seminari o giornate di studio/ricerca;
• 70 ore di laboratori autogestiti;
•  80 ore di tirocinio;

• 30 ore di Supervisione.

 

*Si erogano corsi di COUNSELING AVANZATO E FORMATORE-SUPERVISORE  

                                   di COUNSELLING SKILLS (anche per i Diplomati)

Contenuti

-Fondamenti del modello sistemico e teoria della comunicazione.

-Comunicazione assertiva.
-La famiglia.
-Relazioni familiari e ciclo di vita.
-Teoria e tecniche del colloquio relazionale: osservazione relazionale, ascolto attivo,  risonanza emotiva, etc.
-La storia del counselling e i diversi approcci.
-Le fasi del processo di counselling; l’analisi della domanda, la definizione degli obiettivi, il contratto e l’alleanza operativa sul compito, la conclusione del counselling, il follow-up.
-Epistemologia del conflitto.
-Logoanalisi.
-Il setting consulenziale.
-L’Etica del Counsellor.
-Dinamiche dei gruppi o delle comunità.
-Il processo di costruzione dell’obiettivo professionale.
-Elementi per la valutazione.
-Differenza fra counselling, mediazione e psicoterapia.
-L’Identità del counsellor; etica e deontologia professionale.
-Tecniche di counselling – (la narrazione, il metodo autobiografico, l’uso della metafora e i sogni, osservazione di Se è consapevolezza, self-empowerment, il genogramma, fotogramma, scultura…).
-La famiglia di origine del counsellor.
-Difficoltà nel processo di counselling: interruzioni, sospensioni, fuga nella salute, abbandoni.
-Tecniche del colloquio (ascolto empatico…)
-Intervista Trigenerazionale.

-La teoria dell’attaccamento.

-La resilienza.
-Il counselling nei diversi contesti: ambito scolastico, socio-sanitario, aziendale, etc.
-Counselling e lavoro di rete.

 

* Nell’ambito del modulo teorico-integrativo è possibile usufruire dei crediti formativi assegnati agli eventi.

* Alla fine del percorso formativo è prevista una valutazione di merito ed il conseguimento dell’Attestato di Counsellor, che abilita all’iscrizione nel Registro Nazionale del C.N.C.P (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti) e all’iscrizione al terzo anno di Counselling per la qualifica di Counsellor Professionista.

 

Alcune AREE TEMATICHE di approfondimento:

• Il counselling con l’adolescente ed i siblings

• Il counselling nel contesto familiare 
• Il counselling e la coppia
• Il counselling nel contesto scolastico
• Il counselling nel contesto sanitario
• Il counselling nei contesti organizzativo ed occupazionale
• Il counsellor come operatore di rete

Richiedi Informazioni:

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome e Cognome
Se la tua scelta è "attività" specifica la richiesta nel messaggio sottostante.